Il treno che deragliava sempre (favola per bambini)

C’era una volta un treno che deragliava sempre. Qualunque linea percorresse, qualsiasi fosse la destinazione, indipendentemente dallo stato delle rotaie, a un certo punto il treno si abboccava su di un fianco e boom, scrash, patapummete, dleng dlang dleng dlang, rovinava a terra e addio corsa. Per tornare allo stato iniziale, con tutti i vagoni … Continua a leggere

Invio manoscritti ovvero la Braida del Guercio

Caro Grande Editore, o forse dovrei dire amico di penna e calamaio? Sì, perché, quando vengo sul tuo sito web a vedere se ti posso mandare la mia proposta editoriale, ho l’impressione di entrare in un posto vecchio di almeno due secoli. Un posto che mi ricorda la Braida del Guercio, la biblioteca austera e … Continua a leggere

Il capolavoro e il rispetto del mistero

Invece di spicciare casa, come dovrei, m’è punta vaghezza di riflettere sul segreto che ha tenuto insieme, per così tanto tempo, i Led Zeppelin e ha reso la loro musica universale, un capolavoro non solo artistico ma anche di felice, quasi incredibile, combinazione tra esseri umani e loro aspirazioni. Che poi è, almeno credo, il … Continua a leggere